L’Atripalda Volleyball cade in casa contro Taranto

Seconda sconfitta consecutiva per l’Atripalda Volleyball. Questa volta a festeggiare è Taranto che alla palestra comunale di Avellino vince nettamente con un perentorio 3 a 0 che non lascia scampo a repliche. La squadra pugliese infatti non avuto difficoltà ad imporsi contro i biancoverdi che non sono riusciti mai a reagire alle difficoltà. Mister Romano ha dovuto fare i conti con l’assenza di Rescignano, che ne avrà per un po’, e ha schierato il giovane Cicatelli al suo posto. Una squadra quella atripaldese che non è riuscita mai ad incidere anche per la bravura degli avversari che non hanno mollato di un centimetro non concedendo nulla ai biancoverdi. Taranto si è imposta con i parziali di 18-25, 17-25, 17-25 dimostrando di essere venuta in terra avellinese ben concentrata e con la voglia di portare a casa l’intera posta in palio per proseguire la lotta play-off. L’Atripalda Volleyball deve recriminare sul fatto di non mettere in alcune fasi della partita abbastanza mordente per giocarsi a pieno la gara. È anche vero che fortunatamente la giornata di ieri è stata interlocutoria nella parte bassa della classifica con le distanze che sono rimaste invariate con la sola Ischia che vincendo si è portata a pari punti con gli atripaldesi mentre Cimitile rimane ferma a nove lunghezze di distanza e Aversa a dieci. Potenza è sempre ferma a quota 0 punti. Ora sabato prossimo impegno difficile per i ragazzi di mister Romano che saranno attesi dalla seconda della classe: la Folgore Massa. Appuntamento alle 18 a Sorrento.